Banda Sinfonica dell'Umbria - San Gemini (TR)

PRIMA CATEGORIA

Brano d'obbligo
Old Folk Songs From Iceland di Luciano Feliciani

Brano a libera scelta
Sinfonia Nobilissima di Robert Jager

 Banda Sinfonica dell'Umbria - San Gemini (TR)

La Banda Sinfonica dell’Umbria nasce nel febbraio 2012 dall’idea del Direttore Musicale M° Paolo Venturi.
Prende spunto strutturalmente dalle grandi bande da concerto che, dalla seconda metà del 1800 a tutto il secolo scorso, sono state un punto di riferimento per tutte le professionalità specifiche del settore insieme a quelle puramente dilettantistiche ed amatoriali.
La Banda Sinfonica dell’Umbria ha come priorità quella di coinvolgere musicisti del territorio diplomati, insieme a tutti quei dilettanti con un ottimo grado di preparazione strumentale ed è a tutt’oggi costituita, a pieno organico, da circa 70 musicisti.

Il repertorio che la Banda presenta ai suoi concerti fa riferimento a tutta la musica che va dalla fine del 1800 ai giorni nostri proponendo le grandi trascrizioni d’opera, soprattutto italiana, passando per le varie sinfonie d’opera e tutto quel settore delle grandi “Marce Sinfoniche e Caratteristiche” che sono le fondamenta culturali di questo genere di organico, oltre a partiture originali e trascrizioni moderne sempre per grande organico strumentale.
Già dal suo debutto la Banda Sinfonica dell’Umbria ha suscitato un notevole interesse da parte della critica specializzata che ha messo in evidenza anche e soprattutto il bel suono, l’insieme e la preparazione tecnica.
Nel 2014 ha ospitato in qualità di solista il M° Enzo Turriziani – I° Trombone alla Viener Philharmoniker.

M° Paolo VenturiM° Paolo Venturi

Paolo Venturi, clarinettista e fagottista, ha conseguito gli studi musicali in clarinetto, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto musicale “G.Briccialdi” di Terni e in fagotto presso il conservatorio Santa Cecilia di Roma. Ha collaborato con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e con numerose altre istituzioni orchestrali italiane. Notevole la sua esperienza nella musica da camera maturata con il Quintetto Zephyrus con il quale ha suonato nelle più importanti associazioni dei concerti internazionali. Ha suonato sotto la direzione dei Maestri: Daniele Gatti, Maag, Oren, Thielemann, Rescigno, Mariozzi, Ruitz, Pappano.
E' risultato I° assoluto ai seguenti Concorsi:
Audizione Orchestra Teatro dell'Opera di Roma 1983; Concorso Nazionale di I° Clarinetto Solista n°1 dell'Aeronautica Militare 1983; Concorso Nazionale di Musica "F.J.Haydn" di Teramo ed. '89;
Concorso Nazionale di Musica "F.Schubert" di Moncalieri-Torino ed. '89; Concorso Nazionale di Clarinetto " Premio Briccialdi" Terni ed. '89; Concorso Internazionale di Clarinetto "Rovere d'Oro" Imperia ed.'93; Concorso Nazionale di Clarinetto "Segni" Roma ed. '93.
Suona come solista le più importanti composizioni per clarinetto, fagotto e orchestra: Mozart, Weber, Rossini, Mercadante, Copland. E’ docente titolare della cattedra di clarinetto presso l’Istituto “G.Briccialdi” di Terni, ed è fondatore e Direttore Artistico dell’Orchestra Sinfonica di Terni e della Banda Sinfonica dell’Umbria.