Ass. Banda Musicale "Città di Geraci" - Geraci Siculo (PA)

CATEGORIA GIOVANILE EUROPEA "B"

Brano d'obbligo
Young Suite di Daniele Carnevali

Brano a libera scelta
THE SPHINX di Federico Agnello

 Ass. Banda Musicale "Città di Geraci" - Geraci Siculo (PA)

L’Associazione Banda Musicale “Città di Geraci” nasce il 15 ottobre 1997, ospitando da subito al suo interno due attività sociali: la Scuola di Musica, destinata a formare i futuri bandisti, e l’omonima Banda che esordisce sotto la direzione del M° Giuseppe Maggio. Nel 1998 la direzione artistica e didattica della Banda e della Scuola di Musica è assunta dal M° Vincenzo Toscano di Castelbuono (PA), diplomato in clarinetto presso il Conservatorio Musicale di Stato “Vincenzo Bellini” di Palermo, stimato e apprezzato professionista, con notevole esperienza e competenza nel settore musicale, docente di musica presso la scuola media di Castelbuono e direttore, altresì, dal 1988 della Banda Musicale “Giuseppe Verdi” di Castelbuono. Il M° Toscano guida le attività sociali fino al 2006. Nel 2007, alla guida della Banda e della Scuola di Musica s’insedia il M° Bartolo Chichi, diplomato in tromba presso il Conservatorio Musicale di Stato “Vincenzo Bellini” di Palermo, specializzato presso la Scuola S.I.S.S.I.S di Messina, attualmente insegnante scolastico. Il M° Chichi mantiene gli incarichi fino al 2009. A partire dal 2010, la Banda e la Scuola di Musica vengono nuovamente affidate alla direzione artistica e didattica del M° Toscano.
La nascita dell’Associazione Banda Musicale “Città di Geraci” s’inserisce nel percorso di recupero delle tradizioni bandistiche geracesi, tradizioni che affondano le loro radici in tempi lontani e che si erano interrotte negli anni ‘80. Nei suoi 21 anni di vita, la Banda ha mostrato sempre grande vitalità, diventando centro di aggregazione sociale, strumento di crescita personale e mezzo di arricchimento umano e morale. Essa si è sempre postal’obiettivo di essere una grande vetrina per i talenti musicali geracesi e soprattutto di valorizzare la tradizione e la memoria culturale della collettività. A quest’ultimo scopo tende l’intitolazione, avvenuta nel mese di giugno 2015, della Sala Comunale della Musica e della sede sociale al sig. Bartolo Miriana, storico Capobanda geracese.
La Banda si compone oggi di 35 strumentisti di accertata bravura ed esperienza e si avvale, nell’espletamento della sua attività, della collaborazionedi maestri di fama regionale e nazionale nonché di collaborazioni varie con solisti e strumentisti del territorio madonita.
Il repertorio bandistico è vario ed è composto da marce militari e sinfoniche, da pezzi appartenenti alla tradizione musicale classica, da brani di musica popolare e leggera arrangiati per l’esecuzione bandistica, da canzonieri e da pezzi per Banda contemporanei.
Dal 2002 al 2005 e poi nel 2010, la Banda ha organizzato a Geraci gli apprezzatissimi e seguitissimi “Raduni Bandistici”, con la partecipazione di bande provenienti da tutta la Sicilia e dall’Italia. Occasioni, queste, per far apprezzare al pubblico la bellezza del fare musica assieme, condividendo la medesima passione. Dal 2003 al 2017, la Banda ha tenuto annualmentea Geraci durante il periodo natalizio i “Concerti di Natale”.
Nel 2011 e nel 2012, la Banda ha collaborato con il Comune di Geraci Siculo per l’organizzazione a Geraci del “Concorso Bandistico – Premio San Bartolomeo” che ha visto la partecipazione di numerosi gruppi bandistici provenienti dal territorio regionale siciliano.
La Banda allieta regolarmente le diverse manifestazioni, ricorrenze e festeggiamenti religiosi e civili che si tengono a Geraci Siculo e nelle comunità locali ove viene chiamata a svolgere le sue prestazioni. 
Più volte la Banda ha partecipato, in occasione delle celebrazioni del Mercoledì Santo e del Giovedì Santo, alla “Processione dei Misteri” di Caltanissetta, attraverso l’accompagnamento del gruppo sacro “La Veronica” mediante l’esecuzione di marce funebri.
Nel mese di novembre di ogni anno, la Banda partecipa alla Commemorazione dei Caduti in Guerra, che si tiene al Parco delle Rimembranze di Geraci Siculo, con l’esecuzione degli inni patriottici quali segni tangibili della memoria storica e nazionale italiana.
Nel Giovedì Santo del 2005, la Banda partecipava al 5° Concorso d’Esecuzione Bandistica “Vincenzo Campo” – Città di Caltanissetta, piazzandosi al secondo posto assoluto mentre il M° Vincenzo Toscano otteneva il primo premio per la migliore direzione.
Nell’agosto del 2014 la Banda ha partecipato al 10° Raduno Bandistico Regionale – Città di Milena e al 2° Concorso Bandistico Nazionale “Loreto Perrini” di Castelbuono. In quest’ultimo appuntamento, il corpo bandistico, concorrendo nella categoria libera, ha ottenuto la qualificazione di “Banda di Terza Categoria”, registrando il punteggio più alto tra le bande concorrenti nella medesima categoria libera.
Il 31 ottobre 2015 la Banda ha partecipato al I° Taormina International Musical Bands Festival, concorrendo nella terza categoria e ottenendo il primo posto.

M° Vincenzo ToscanoM° Vincenzo Toscano

Nasce a Castelbuono (Pa) nel 1965. Consegue il Diploma in Clarinetto presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo nel 1988 con il massimo dei voti sotto la guida del Maestro Giuseppe Snelli, in seguito segue i corsi di Alto perfezionamento con Vincenzo Mariozzi. Inizia l’attività concertistica sia come solista che in varie formazioni cameristiche, suonando per importanti Enti e Associazioni riscuotendo ottimi successi di critica e di pubblico, risultando vincitore di diversi concorsi Nazionali (Tim Internazionale di Roma, VII Concorso città di Cosenza, III e XVI Concorso di Caccamo, ecc.). Occupa il posto di 1° Clarinetto presso l’Ente Autonomo Teatro Massimo di Palermo per i concerti promozionali nella stagione concertistica 1988/89. Nel 1990 risulta vincitore su posto di 1° Clarinetto nella banda dell’Arma dei carabinieri. Come Direttore è risultato vincitore di diversi Concorsi per Banda (La Bacchetta d’Oro di Fiuggi, Suoni in Aspromonte, S.Ragusa, Concorso di Mirto ecc.). Ha partecipato a diverse incisioni discografiche quali “Drepanon” con l’orchestra di fiati del Conservatorio di Trapani, “Divertimento” con il quartetto di Clarinetti L’Ebano Sonoro ecc. Ha seguito diversi seminari e corsi di perfezionamento: Didattica con il Maestro Vincenzo Tumminello, Pratica Corale e Direzione di Coro con il Maestro Giorgio Mazzucato, Canto Gregoriano con il Maestro Alberto Turco e pedagogia musicale attiva con il Maestro Martin Lladò. Inizia lo studio della composizione e strumentazione con il Maestro Loreto Perrini, in seguito segue i corsi di Direzione e Strumentazione del Maestro Thomas Briccetti. Dal 1986 è direttore della Banda Musicale “G. Verdi” di Castelbuono, dal 1998 direttore della Banda Musicale “Città di Geraci” di Geraci Siculo; dal 2000 al 2004 direttore stabile del coro e dell’Orchestra “Jubilate Deo” e dal 2005 al 2009 direttore della Mini Banda dell’Ass. Musicale “G. Verdi”. Membro di Giuria di diversi Concorsi Nazionali per bande e orchestre di fiati.Nel 2004 è stato invitato a dirigere un concerto presso l'Auditorium Enric Granados di Lleida (Spagna) in occasione di un gemellaggio delle due Bande sinfoniche di Alfarràs (Lleida) e dell’Hospitalet del Llobregat (Barcellona) con l’esecuzione delle sue musiche originali. Nel 2005 è stato premiato come migliore direttore al “II Concorso S. Ragusa”di Caltanissetta;dal 2007 al 2008è stato Direttore Artistico delle Stagioni concertistiche del “Musium” di Castelbuono. Sempre in Spagna nel 2006 e nel 2008 è stato invitato dalla Scuola di Música "Acadèmia de les Arts" di Lleida (vincolata al Conservatorio del Liceu di Barcellona) per tenere un corso di Clarinetto presso La Floresta (Lleida) e nel 2009 ha diretto la banda “G. Verdi “ di Castelbuono a Lleida presso l’Auditorium Enric Granados nell’ambito degli spettacoli organizzati dalla città per la festa di Sant Miquel. A Ottobre del 2014 è stato invitato come Artista all’International Clarinet Festival 8° Edizione di Todi suonando in Concerto con i più importanti clarinettisti del panorama Mondiale.Iscritto alla SIAE dal 2000, le sue composizioni sono pubblicate dalle Case Editrici “Allemanda” e “Eufonia”. A Marzo del 2015 ha formato e dirige l’Orchestra fiati del Parco delle Madonie,una formazione di 100 musicisti.Fa parte del Quartetto “L’Ebano Sonoro” con il quale è risultato vincitore di diversi concorsi Internazionali; suona con diverse formazioni cameristiche sia in Italia che all’estero. Insegna Clarinetto nella scuola di musica “G. Verdi”. E’ docente di musica presso la scuola media di Castelbuono.