SECONDA CATEGORIA

Brano d'obbligo
L'Anniversaire de Frère Jacques
di Franco Arrigoni

Brano libera scelta
Fanfare and hymn for peace di Marco Somadossi

Uno degli aspetti fondamentali dell’ Ass. Ars Vita Est di S. Marco d’ Alunzio (ME) è lo spirito dell’aggregazione sociale, ed è da questa voglia di stare insieme, dalla voglia di confrontarsi, dalla voglia di migliorarsi e dalla collaborazione delle associazioni Majorettes Aluntine e AGM che nella primavera del 2005 è venuta fuori la S. Marco Wind Band.

La wind band è un organico che, pur derivando dalla banda vesselliana, si distingue da essa in parte per l’organico ma soprattutto per il carattere ed il repertorio.
Con questo nome non ci vogliamo distanziare dalla lodevole tradizione bandistica italiana, infatti, nel nostro repertorio sono presenti anche trascrizioni classiche e marce sinfoniche, ma vogliamo sottolineare la nostra intenzione di seguire l’ evoluzione e lo sviluppo della banda moderna indirizzata sempre più verso la sinfonic band.
Costituita da circa 50 elementi diretti dal maestro Salvatore Crimaldi coadiuvato dai maestri Giuseppe Scianò, Alessandro Priola può vantare al suo interno ottimi musicisti ed un nutrito gruppo majorettes.
Nel settembre 2005, a meno di sei mesi dalla sua fondazione, la S.Marco Wind Band ha conseguito il I° premio, nella III categoria, al III Concorso Nazionale per orchestre di fiati e bande musicali “Suoni d’ Aspromonte” di Cittanova (RC), e nel giugno 2006 il III° premio, in I° categoria, al XIII Concorso Nazionale per orchestre di “A.M.A. Calabria” di Lamezia Terme (CS ).
Attorno alla S.Marco Wind Band ruota anche l’accademia di musica dell’associazione Ars Vita Est che apre le proprie porte a tutti coloro che si vogliono accostare al mondo musicale e che rappresenterà il vivaio da cui trarre i nostri musicisti.
Come già detto il nostro repertorio varia dalle trascrizioni classiche sinfonico-operistiche (da Bach a Puccini passando autori come Giuseppe Verdi, Mozart e Beethoven) al nuovo repertorio delle sinfonic band (musica originale per questo organico e arrangiamenti di musica da film e musical).
Il gruppo garantisce un grande impatto nelle sfilate anche con la presenza del gruppo majorettes e professionalità e allegria nei concerti.
Nell’ estate 2005 il gruppo ha partecipato a diverse manifestazioni fra le quali un concerto per il consorzio “Mare e Monti” a S. Marco d’ Alunzio (ME) e una tournée in Germania nelle città di Treuchtlingen e Monaco.
Il concerto di Natale 2005 della S. Marco Wind Band ha visto la partecipazione del soprano Anna Rita Stracquadaini (accademia del teatro alla Scala).
L’organico ha preso parte al “1° Corso per direttori di banda ed orchestra fiati” tenuto dal M° G. Ratti ricevendo grandi consensi da tutti i corsisti e soprattutto dal docente.
Nel Natale 2006 l’organico ha preso parte come orchestra di scena ad un musical sulla natività curato dall’Associazione Ars Vita Est.

M° Salvatore Crimaldi
Salvatore Crimaldi si è diplomato brillantemente in clarinetto nel giugno 2002 al Conservatorio "Corelli" di Messina sotto la guida del M° Gianni Giuffrè ed ha poi conseguito la laurea specialistica in "Discipline della musica" presso il medesimo conservatorio con il massimo dei voti.
Ha partecipato a diversi concorsi nazionali e internazionali, conseguendo: il I° Premio alla Rassegna per giovani Musicisti "R.Schumann" di Messina nel 2000 e nel 2001, il II° Premio al 7° Concorso Nazionale Giovani Musicisti Città di Caccamo (2002) il II° Premio a 3° Concorso Internazionale Magma (2002) ed il II° Premio al 5° Concorso Musicale Città do Barcellona P.G. (2003).
Nel 2001 ha partecipato al Master di clarinetto tenuto dal M° Fabrizio Meloni (1 claritetto della scala di Milano).
Nel settembre 2002 ha conseguito l'idoneità, ottenendo il 2° posto nella graduatoria nazionale, per il posto di 1° clarinetto dell'Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole.
Ha collaborato con importanti associazioni siciliane fra cui: Ass. "V. Bellini" di Messina, Ass. "Amici della musica" di Capo d'Orlando e Ass. "Il laboratorio Armonico" di Milazzo, "Il circolo" di Messina.
Con l'Ente autonomo regionale Teatro di Messina nel maggio 2003 ha preso parte alla realizzazione di "Sonnambula" in qualità di clarinetto piccolo.
È stato per diversi anni 1° clarinetto dell'Orchestra di Fiati del Conservatorio "Corelli" di Messina con la quale ha tenuto numerosi concerti e inciso due CD per la casa editrice "Scomegna" di Torino. Con l'Orchestra Sinfonica del suddetto conservatorio nel dicembre 2003 ha partecipato come 1° clarinetto all'incisione dal vivo della messa inedita del compositore messinese Lazzaro.
È alunno interno della classe di composizione del M° C. Chillemi al Conservatorio "A. Corelli" di Messina e da alcuni anni ha intrapreso l'attività di direttore.
Ha al suo attivo numerose trascrizioni ed elaborazioni per vari organici ed è iscritto S.I.A.E.
Ha diretto l'Orchestra d'Archi formata dagli studenti dei corsi inferiori del "Corelli" ai saggi finali del A.A. 2001/2002.
Ha diretto l'Ensemble di Fiati del Conservatorio "Corelli" in occasione della "Festa della Polizia Municipale 2003".
Ha partecipato in qualità di allievo effettivo a diversi corsi di direzione di orchestra di fiati e di strumentazione per banda tenuti dai maestri D. Carnevali, Giuseppe Ratti, Lorenzo della Fonte, Jacob De Haan e Angelo de Paola. Studia strumentazione per banda col M° Giuseppe Ratti da diversi anni.
Ha seguito corsi di Musica Elettronica su (Le nuove tecnologie dell'industria moderna applicate alla musica multimediale), tenuti dal M° Ernesto Pizzi al conservatorio di Messina da luglio a ottobre 2004.
Recentemente è stato responsabile artistico del "1° Corso di direzione e strumentazione per banda ed orchestra di fiati" tenuti dal M° G. Ratti a S. Marco d'Alunzio (ME).
Attualmente fa parte dei quartetti di clarinetti "Quatuor" e "Baerman" e collabora in qualità di insegnante con l'Associazione Musico Culturale ARS VITA EST e con l' Ass. A.G.M. di S. Marco d'Alunzio (ME).
Dal 2005 dirige la S. Marco Wind Band di S. Marco d' Alunzio con la quale, nel settembre 2005, ha ottenuto il primo premio al III Concorso per orchestre di fiati e bande musicali "Suoni d'Aspromonte", nel maggio 2006 il III° premio, in I° categoria, al XIII Concorso Nazionale per orchestre di "A.M.A. Calabria" di Lamezia Terme (CS). Nel Settembre 2005 ha effettuato una tournée in Germania con questo organico.
È il Direttore stabile dell' "Orchestra Fiati dei Nebrodi" organico orchestrale, fondato dai migliori musicisti dell'interland nebroideo, con il quale svolge un' intensa attività concertistica.