Orchestra di Fiati Città di Bagnara Calabra Bagnara Calabra (RC)

PRIMA CATEGORIA

Brano d'obbligo
Via della Terra di Marco Somadossi

Brano libera scelta
Invocation and Toccata di James Barnes


La storia del complesso bandistico di Bagnara Calabra inizia nel 1822 e mai si è interrotta. Nel 1920 arriva la prima medaglia d'oro al primo concorso nazionale tenuto ad Orbetello, l'anno dopo medaglia d'argento a Firenze, nel 1922 medaglia d'argento a Roma e medaglia d'oro nel 1926 a Messina. Sotto la guida del maestro Vincenzo Panuccio, a Lamezia Terme al concorso AMA Calabria, il 18 maggio del 2002 la banda ottiene il terzo premio. L'anno dopo al concorso nazionale che si svolge a Ragusa Ibla il 03 agosto la banda fa il bis. Il 14 settembre, il terzo premio al concorso nazionale la "Bacchetta d'oro" che si tiene a Frosinone. Il 07 agosto del 2004 arriva al concorso di Taurianova il primo premio, da sottolineare anche il secondo posto ottenuto al concorso di Canicattini Bagni il 29 agosto. Le competizioni adesso diventano sempre più impegnative e, soprattutto più alto il livello sul quale confrontarsi, ma la banda è avviata a grandi successi infatti, il 21 maggio del 2005 a Lamezia Terme è prima classificata fascia secondo premio, ed ancora a distanza di pochi giorni il 28 sempre prima classificata fascia secondo premio al concorso nazionale di Cetraro. A Saint Vincent in Valle d'Aosta il 10 settembre dello stesso anno ottiene un meritato terzo premio assegnato da una giuria internazionale, da sottolineare che è la prima partecipazione ad un concorso internazionale. Nel 2006 fa la sua prima apparizione la formazione giovanile che ottiene il secondo premio a Frosinone l'8 aprile mentre la formazione maggiore partecipa al VII trofeo internazionale di bande musicali di Malgrate de Mar (Barcellona) Spagna ottenendo il premio speciale Gold assegnato dalla giuria. Il 2007 è l'anno dei grandi trionfi, il 29 aprile primo premio alla Bacchetta d'oro a Fiuggi e, a meno di un mese di distanza il 17 maggio ottiene il primo premio al concorso europeo di canto e di musica tenuto ad Esch sur Alzette in Luxemburgo, l'anno si chiude con il primo premio al concorso nazionale Suoni in Aspromonte tenuto il 23 settembre a Polistena. Sicuramente gli eventi del 2007ed anche del 2008 resteranno nella storia incisi a caratteri d'oro, fra tutti sicuramente quello che assume una grande rilevanza è il successo ottenuto il 30 marzo al concorso internazionale, alla X edizione del "Flicorno d'oro" di Riva del Garda la prestigiosa giuria internazionale assegna il primo premio. Per la prima volta su questo prestigioso podio sale una formazione del Sud. Il 16 maggio arriva il primo premio al concorso nazionale di Lamezia Terme ed infine il 5 luglio la banda è stata invitata al Certamen Internacional de Bandas de Musica di Valencia (Spagna).

M° Vincenzo Panuccio
Ha studiato flauto e composizione, nel conservatorio di musica "F. Cilea" di Reggio Calabria. Attualmente, frequenta strumentazione e direzione d'orchestra di fiati nel conservatorio "S. Giacomantonio" di Cosenza sotto la guida del maestro Angelo De Paola. Ha seguito i corsi di direzione dei maestri: Maurizio Billi e Daniele Carnevali. Ha ottenuto con l'orchestra di fiati città di Bagnara numerosi premi nei concorsi nazionali ed internazionali. E' direttore della scuola civica di musica di Bagnara Calabra.