Orchestra a Fiati Giovanile Mamertina "Giuseppe Rechichi" - Oppido Mamertina (RC)

CATEGORIA GIOVANILE EUROPEA "A"

Brano d'obbligo:
prevede l’esecuzione di n. 3 brani d’obbligo scelti liberamente dalla collana “Basic Series vol. 1"Prima Danza di Flavio Vicentini;
Intrada di Lorenzo Pusceddu;
Medieval Song di Flavio Bar;
Barba Blu di Donald Furlano;
Black Night di Filippo Ledda.

Brano a libera scelta
Meeting di Daniele Carnevali


Il tutto è partito da un progetto, sull’orientamento bandistico, finanziato con fondi europei, svolto in sinergia dall’Associazione Musica e Cultura “Maria SS Annunziata”, in sinergia con il circolo didattico “Mariangela Ansalone” e l'amministrazione comunale di Oppido Mamertina. Un progetto che riguardava i ragazzi della terza quarta e quinta elementare e che ha avuto dei risvolti importanti nell’insegnamento di uno strumento a fiato. Terminata quella esperienza stagionale con un saggio, i bambini e in modo più pressante le famiglie hanno insistito perché quella esperienza continuasse in maniera proficua. Abbiamo promosso una scuola di strumento musicale, in collaborazione con l'associazione culturale onlus "I PONTI" del parroco da Don Benedetto Rustico ed abbiamo iniziato un percorso didattico strumentale che ha portato in poco tempo a formare una Orchestra giovanile di Fiati Mamertina, che già nel suo primo anno si dimostra di grande profitto. L’Orchestra infatti partecipa a diversi concorsi regionali riscuotendo ottimi consensi. Primo Premio al concorso "AMA Calabria" a Lamezia Terme, nella categoria riguardante le scuole di musica ed associazioni statali e private, primo premio anche al concorso "Primavera in musica"di Laureana di Borrello, nel 2010. L’intitolazione al Prof. Rechichi (professore al magistrale di Polistena (RC) vittima innocente di 'ndrangheta il 4 marzo 1987 a Polistena durante un agguato cui era totalmente estraneo, vuole dare un importante aspetto non solo musicale al progetto orchestrale, ma anche socio culturale. È questo l’intento primario della nostra associazione non solo istruire i ragazzi nell’arte musicale ma dare dei giusti valori morali sociali e aggregativi, un modo per crescere insieme ponendo come obbiettivi non solo dei prestigiosi risultati professionali ma anche educativi.

M° Stefano Calderone
L’orchestra è diretta dal Maestro Stefano Calderone Stefano Calderone che ha svolto gli studi presso il conservatorio “Giacomantonio” di Cosenza conseguendo nell’anno accademico 2009/2010, la laurea triennale in direzione e strumentazione di banda. Dal 2001 dirige il Complesso Bandistico Municipale F. Cilea, con il quale ha ottenuto in questi anni ottimi piazzamenti nei più importanti concorsi Nazionali e collabora con diverse realtà locali come L’Orchestra giovanile N. Spadaro di Delianuova. Dal giugno del 2009 è responsabile e direttore artistico dell’Orchestra giovanile Mamertina “Giuseppe Rechichi”.