CATEGORIA QUALIFICAZIONE

Nessun brano d'obbligo

Brani a libera scelta:
- Listen up
- Spain
- Soul Bossa
- Go Down Moses
- The Chiken
- My Favorite Things
- Cherokee


La Filarmonica Pietro Mascagni di Venturina intorno agli anni cinquanta si è ricostituita ad opera di un gruppo di volontari che hanno, in tal modo, ricostruito ciò che gli eventi bellici del secondo conflitto mondiale avevano distrutto. Infatti, già dall'anno 1921, era presente a Venturina un'associazione senza scopo di lucro, denominata "Società Filarmonica Pietro Mascagni di Venturina", il cui scopo era principalmente l'insegnamento della musica. In quegli anni, la filarmonica ha ricevuto vari riconoscimenti, tra cui il Diploma con Medaglia d'Argento Grande del 4 ottobre 1925, in occasione del primo concorso bandistico della città di Piombino. Da allora in poi ha sempre svolto la propria attività con regolarità, presentandosi al suo pubblico in svariate vesti: come banda in senso proprio, come orchestra di fiati, come orchestra jazz ed infine come street band. Ha al suo attivo molti riconoscimenti sia di carattere nazionale che internazionale. A titolo esemplificativo si ricordano: - 1° Premio Concorso Regionale Città di Scandicci (FI); - 2° Premio Concorso Interregionale Santa Maria a Monte (PI); - 1° Premio Concorso Internazionale Premio Città di Ispra (VA); - 2° Premio Concorso Interregionale Santo Stefano d’Aveto (GE); Tra i più importanti impegni sostenuti, si ricordano due concerti nel 1994 con Riccardo Fogli. Attualmente la Filarmonica è composta da circa 30 musicisti ed esegue musiche ritmo jazz, spaziando dal genere sudamericano fino al rock: accanto agli strumenti tradizionali, ha inserito nel proprio organico percussioni, batteria, tastiera e basso elettrico in tal modo differenziandosi dai tradizionali complessi bandistici. Attualmente è presieduta da Alvaro Mastroleo e diretta dal Maestro Andrea Lupi.

M° Andrea Lupi
Andrea Lupi nasce a San Vincenzo (LI) nel 1961, inizia gli studi musicali presso la banda del paese per continuarli poi all'Istituto Mascagni di Livorno dove consegue il Diploma in Corno nel 1979, svolgendo poi una intensa attività concertistica e suonando in varie orchestre risultando idoneo a una audizione al Teatro Margherita di Genova come como aggiunto. ATTIVITA' JAZZ Ha svolto il corso di arrangiatore della BerkJee School di Boston frequentato i Seminari di Siena Jazz e suonato in varie Big Band sia come cornista che come batterista collaborando con musicisti quali Gianluigi Trovesi, Giancarlo Gazzani, Bruno Tommaso, Klaus Lessman, Gianni Basso, Marco Tamburini, Stefano Cocco Cantini, Maurizio Gianmarco. Nel 1979 fonda la Jelly Roll Tuba Band, gruppo dixieland dove suona il banjo con all'attivo due pubblicazioni discografiche e numerosi concerti. ATTlVITA' DI DIRETTORE DI BANDA Inizia a dirigere il suo primo concerto all'età di 17 anni con la Filarmonica G. Verdi di San Vincenzo (LI). Dal 1985 al 1996 con la Filarmonica P .Mascagni di Venturina consegue i seguenti risultati: 1 ° Premio Concorso Nazionale di Scandicci (FI) 2° Premio Concorso Interregionale Santa Maria a Monte (PI) l °Premio Concorso Internazionale Città di Ispra (VA) 2° Premio Concorso Interregionale Santo Stefano d'Aveto (GE). Dal 1987 al 1991 dirige in contemporanea anche la Filarmonica M. Paoli di Campi Bisenzio (FI) dove memorabili sono i concerti eseguiti a bande unite al Metropolitan di Piombino e alla Festa Nazionale dell'Unita'. Dopo un decennio sabbatico riprende l'attività con la Filarmonica di Venturina con importanti concerti tra i quali si ricorda la rassegna "A TEMPO DI JAZZ" dove la banda incontra famosi solisti. ESPERIENZA DIDATTICA Insegna alle Scuole Medie da11980,e nell'Istituto Castellani di Prato forma l'orchestra AULOS nell 'anno 1997 conseguendo nei vari Concorsi Nazionali i seguenti risultati: tredici volte I° premio - quattro volte Il° premio - quattro volte III° premio.